Coltivazione e varietà di peperone | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
** Facciamo il punto sui servizi attivi. **
Coltivazione e varietà di peperone

Coltivazione e varietà di peperone

Il peperone (Capsicum Anuum) è un ortaggio originario dell’America Meridionale e delle Antille. Condivide il nome con il peperoncino piccante, nonostante in cucina venga utilizzato in modo decisamente diverso.

Clima e terreno
E’ una pianta che preferisce un clima caldo-temperato: da un minimo di 15-16° C notturni a un massimo di 30° C. Evitare sempre di esporre la pianta a temperature superiori ai 35° C o potreste trovare delle gravi malformazioni o delle scottature.

Concime
I peperoni richiedono un terreno ricco di sostanza organica e una notevole quantità di microelementi, tra i quali è fondamentale il magnesio. In mancanza di esso si può ricorrere a litotamnio o alla farina di roccia.

Semina/Trapianto
Viste le elevate temperature di cui ha bisogno il peperone, è consigliabile piantare i semi in semenzaio. I semi germoglieranno in circa 10/15 giorni. In luoghi caldi si potrà già seminare in periodo invernale per avere le piantine pronte in primavera.
Il trapianto in vasetto avviene quando il germoglio comincia ad emettere le prime foglioline, i cotiledoni, e si porta a 15-20 cm di altezza. Generalmente il periodo ideale per il trapianto è metà maggio, poichè il fiore ha bisogno di temperature non inferiori ai 14° C.

Raccolta
I frutti hanno maturazione scalare. Normalmente iniziano a uscire i primi peperoni (ancora non del tutto maturi) dopo circa due mesi dal trapianto, ma la maturazione si completerà il mese successivo, quando i frutti avranno polpa più spessa.

Acqua
Il peperone va irrigato per tutta la durata del suo ciclo vegetativo. In presenza di frutti avrà bisogno di un ulteriore apporto di acqua, senza però esagerare per non rischiare malattie come la peronospora.

Varietà

giallo di cuneoGiallo di Cuneo

Il peperone giallo di Cuneo è una varietà molto conosciuta ed apprezzata dai buongustai.
Frutti di colore giallo, molto intenso, dal sapore dolce, inconfondibili!
Polpa soda di eccezionale spessore.
E’ consigliabile concimare almeno qualche volta per ottenere una produzione discreta, non più, comunque di 4-5 frutti in media per pianta.
Si raccoglie da inizio luglio-fine ottobre.

 

peperone quadrato verdeQuadrato verde

Il peperone quadrato verde è un peperone non maturo ma comunque assolutamente commestibile.
Frutto quadrato, grosso, carnoso, dolce.
Il peperone quadrato verde è più voluminoso di tutti i peperoni dolci e nel tempo stesso il più precoce.
E’ consigliabile concimare qualche volta per ottenere una produzione discreta.
Pianta vigorosa e produttiva resistente alle più comuni malattie.
Vira al rosso a maturazione completata.

 

peperone rosso linaresQuadrato rosso Linares

Il peperone quadrato rosso Linares produce un frutto quadrato, grosso, carnoso, dolce.
Il più voluminoso di tutti i peperoni dolci e nel tempo stesso il più precoce.
E’ consigliabile concimare qualche volta per ottenere una produzione discreta.
Pianta vigorosa e produttiva resistente alle più comuni malattie.
Vira al rosso a maturazione completata.

 

peperone sigaretta biondoSigaretta biondo

Il peperone sigaretta biondo produce frutti lunghi circa cm. 10-12 è la migliore varietà sia per sott’aceto sia unitamente a qualsiasi tipo di insalata.
E’ dolce ed ha un profumo ed un aroma inconfondibile.
Pianta estremamente produttiva e rustica.
Produce anche in situazioni difficili, addirittura in vaso.

 

peperone nostrano piacentinoNostrano Piacentino

Il peperone nostrano Piacentino è una varietà tipica e molto apprezzata in cucina.
Buccia molto sottile di un bellissimo colore verde chiaro e dal sapore veramente delicato che non si
ripropone.
Frutti allungati con punta rivolta.
E’ consigliabile concimare qualche volta per ottenere una buona produzione.
Varietà originale.

 

peperone corno di toro giallo donorCorno di toro giallo Donor

Il peperone corno di toro giallo Donor produce frutti lunghi oltre 20 cm., pianta estremamente produttiva anche in condizioni difficili.
La polpa è gialla saporita e delicata.
E’ la varietà ideale come peperone da cuocere sulla griglia.
Ottimo anche per la conservazione sott’aceto.
E’ presente anche una varietà di colore rosso

 

peperone topepoTopepo

Il peperone da riempire Topepo è una varietà tipica e molto apprezzata in cucina come peperone da riempire sia da cotto che conservato.
Pianta estremamente produttiva e rustica.
Frutti grossi e costoluti che virano al rosso a maturazione completata.
Buccia grossa e consistente.

 

 

peperone friggitelloFriggitello

Il peperone friggitello è una varietà tipica e molto apprezzata in cucina.
Frutti lunghi 10 cm. dalla forma conica e di colore verde scuro che vira al rosso a maturazione avvenuta.
La polpa è dolce e saporita.
Vengono usati sia allo stato verde per la conservazione sott’aceto o saltati in padella (‘fritti’ da qui il fatto che siano conosciuti anche come i ‘friggitelli’) sia allo stato maturo per l’essiccazione e conservazione invernale.

 

peperone nostrano mantovanoNostrano Mantovano

Il peperone nostrano Mantovano è una varietà tipica e molto apprezzata in cucina.
Buccia molto sottile di un bellissimo colore verde e dal sapore veramente delicato che non si ripropone.
E’ consigliabile concimare qualche volta per ottenere una buona produzione.
Varietà originale.

 

 

peperone quadrato giallo idealQuadrato giallo Ideal

Il peperone quadrato giallo Ideal produce un frutto quadrato, grosso, carnoso, dolce.
Il più voluminoso di tutti i peperoni dolci e nel tempo stesso uno dei più precoci.
E’ consigliabile concimare qualche volta per ottenere una produzione discreta.
Pianta vigorosa e produttiva resistente alle più comuni malattie.
Vira al giallo a maturazione completata.