Arricchimento ambientale per il Boa | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
** Facciamo il punto sui servizi attivi. **
Arricchimento ambientale per il Boa

Arricchimento ambientale per il Boa

Il Boa constrictor è un serpente originario dell’America Centrale, dell’America Meridionale e di alcune isole dei Caraibi.

I terrari debbono avere dimensioni minime di 60x40x50 cm a preminente sviluppo verticale onde permettere la disposizione di tronchi e rami. Alcuni parametri possono suggerirci le dimensioni che garantiscano i gradienti ambientali: per i Boa fino a 200 cm di lunghezza, il terrario dovrà avere base di 40 cm quadrati per 1 cm per ogni centimetro di lunghezza del serpente. Per i Boa oltre i 200 cm di lunghezza una base di 90 cm quadrati per 1 cm per ogni centimetro di lunghezza del Boa.

Il substrato della teca rettilario può essere preparato in torba o terriccio per piante da appartamento o in fibra di noce di cocco sul quale, in superficie, disporremo foglie o fieno sottile.

L’arredamento potrà prevedere una più o meno ricca disposizione di rami, piante e tronchetti sui quali il nostro Boa amerà arrampicarsi, avvolgersi e riposare da serpente arboricolo quale esso è. Per quanto riguarda la temperatura dovrà in media oscillare tra i 28 ed i 32°C con un punto caldo a 32-35 °C.

E’ ugualmente importante prevedere una vasca d’acqua nella quale i serpenti ameranno immergersi specialmente in occasione della muta, e l’ acqua dovrà essere cambiata giornalmente evitando che resti nel terrario inquinata dagli escrementi. Come rifugi disporremo, in punti a diverso gradiente termico, tronchi cavi, vasi di coccio parzialmente rotti e capovolti,scatole in legno o in plastica atossici, Almeno un rifugio deve essere collocato nel punto a maggiore umidità.

Per quanto riguarda le lampade: quelle UVB non sono necessarie. Possiamo utilizzare lampade fluorescenti, lampade a luce rossa o a luce blu.

Linee guida per la corretta gestione ed il benessere degli animali non convenzionali. S.I.V.A.E.

Dott. Marco Gentile Medico Veterinario Albo 1622 Torino