Abelia floribunda | VIRIDEA
Abelia floribunda

Abelia floribunda

L’Abelia floribunda è un arbusto di medie dimensioni e con fiori davvero inusuali, con la loro caratteristica forma tubolare, a “grappolo” e rosa.

SCHEDA BOTANICA
Arbusto sempreverde, alto fino a 1,5 m e largo fino a 1,2 m, con fusti ramificati e crescita piuttosto rapida e vigorosa; foglie di colore verde intenso; fiori semplici, tubulari, numerosi, rosa, in maggio-luglio.
UTILIZZO
In giardino o in vaso (diametro minimo 50 cm), come esemplare singolo, macchia di più esemplari o per creare siepi dense e fiorite di media altezza.
AMBIENTE
Resiste al freddo, ma non ama il caldo afoso, che indebolisce la pianta.
TERRA
Preferisce un terreno fresco e profondo, ricco di humus, ben drenato. Non resiste in suoli aridi, assolati e sassosi.
ACQUA
In giardino, media in primavera – estate se non piove per un lungo periodo.
In vaso, annaffi are sempre subito dopo che il terriccio si è asciugato.
CONCIME
In primavera e autunno, di tipo universale a lenta cessione.
NOTE
Potare subito dopo la fioritura i rami troppo espansi.
ABBINAMENTI
Con sempreverdi da siepe, conifere da siepe, cespugli che fioriscono in maggio-giugno, come deutzia, spirea, weigela, ginestre ecc.

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sull’Abelia floribunda.